Modalità di accoglienza

Disposizioni per i primi giorni di scuola

Le CLASSI PRIME entreranno LUNEDI 28 SETTEMBRE dalle ore 08:10; gli studenti si posizioneranno in fila indiana, con mascherina e distanziati un metro uno dall'altro davanti agli ingressi illustrati nel Piano Ingresso e Uscita. I docenti della prima ora accoglieranno all'ingresso tenendo i cartelloni con le lettere che identificano le sezioni e li condurranno nell'aula assegnata. 

I genitori non possono entrare e accompagnarli dentro il confine scolastico della scuola e superare i cancelli, quindi neanche nel cortile.

Durante le ore di didattica dei primi giorni si darà ampio spazio alla comunicazione delle regole, dei comportamenti anti COVID-19 da seguire, del regolamento di istituto e del patto di corresponsabilità.

In ogni aula docenti ed alunni troveranno un plico con le proposte di attività da svolgere.

LUNEDI 28 SETTEMBRE inizieranno le attività didattiche anche per le altre classi con orario di inizio diversificato:

Le CLASSI SECONDE entreranno alle ore 09:05

Le CLASSI TERZE entreranno alle ore 09:55

IL PROGETTO ACCOGLIENZA

L'accoglienza degli alunni è ritenuta un momento fortemente sentito nel nostro Istituto, poiché dare il benvenuto ai nuovi alunni facendoli sentire "accettati e amati" fin da subito è una priorità.

I primi giorni di scuola, infatti, segnano per i ragazzi e le loro famiglie l'inizio di un tempo nuovo carico di aspettative ma anche di timori. Il periodo dell'accoglienza si pone quindi come tappa fondante per l'avvio proficuo del percorso formativo del discente .

Una didattica flessibile unita all'utilizzazione di diversi tipi di linguaggio permette di instaurare un clima sereno e collaborativo e di dare a tutti la possibilità di esprimersi e di integrarsi.

Tale percorso si realizza attraverso una piena collaborazione di tutti gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado e viene attivato affinché l'alunno si senta a proprio agio e viva il passaggio di ordine senza difficoltà, riuscendo a relazionarsi con gli altri nel modo che gli è più congeniale. Ciò lo condurrà a realizzare il proprio percorso formativo in modo sereno e senza traumi.

PIANO DELLE ATTIVITA'

"LE PERSONE E GLI SPAZI"

Obiettivo:

  • Conoscenza dell'ambiente: l'aula e la scuola;
  • Conoscenza delle persone;
  • Conoscenza di sé; 
  • descrizione di sé (alunno);
  • Socializzazione.

a - All'ingresso a scuola gli alunni verranno accolti dal Dirigente, e dai docenti di classe.

b - Entrati in classe, il docente accompagnatore si presenta (nome, cognome, disciplina insegnata, altri eventuali dati ), dà alcune notizie sulla scuola: origine, tipologia, orari.espone brevemente l'organigramma dell'istituto, specificando compiti e mansioni.

c - Si presentano ad uno ad uno tutti gli allievi: nome, cognome, età, residenza, scuola primaria di provenienza.

d - Utilizzando la planimetria dell'edificio scolastico, gli alunni conoscono gli ambienti scolastici: sala docenti - palestra - bagni - altre aule.

"I REGOLAMENTI"

Obiettivo:

Educazione alla legalità - Conoscere le norme per rispettarle

a - I docenti delle prime ore, attraverso dei lavori chiedono agli alunni di redigere un elenco in cinque punti delle regole che ritengono essere indispensabili nella scuola; seguono momenti di socializzazione e discussione; attraverso il confronto tra i singoli elenchi.

b - I docenti presenti illustrano agli alunni:

1 - il REGOLAMENTO di ISTITUTO;

2 - Il PATTO DI CORRESPONSABILITA';

3 - LE NORME ANTI COVID-19

4 - IL LIBRETTO DELLE ASSENZE:

- come si compila - firma dei genitori

- come si giustificano le assenze, con certificato medico nel caso di piu giorni

- le assenze per eventuali attività pomeridiane, le uscite e l'ingresso a scuola fuori orario.

"GLI STRUMENTI e il METODO di LAVORO e di STUDIO"

Obiettivo:

  • Fornire indicazioni sull'utilizzo dei libri di testo e degli strumenti comuni alle varie discipline;
  • dare semplici istruzioni per la costruzione di un valido metodo di studio;
  • ricevere informazioni sugli stili cognitivi degli alunni.

I docenti presenti in classe illustrano agli alunni:

1 - IL DIARIO

2 - L'ORARIO SETTIMANALE DELLE LEZIONI

"I BISOGNI - LE ASPETTATIVE - LE PAURE"

I docenti attuano il "Gioco delle due scatole".

La realizzazione del progetto accoglienza vede il coinvolgimento di tutti i docenti dei consigli di classe.

aggiornamento 23-09-20